Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale
Info: info@ingegneriagestionale.it      0521905111
 Corsi di insegnamento: Diritto amministrativo dell'ingegneria Logout
 

Diritto amministrativo dell'ingegneria

 

Anno accademico 2017/2018

Docente Prof. Monica Cocconi (Titolare del corso)
Anno 1° anno
Corso di studi [3010] Ingegneria Gestionale (LT)
Tipologia Affine o integrativo
Crediti/Valenza 6
SSD IUS/10 - diritto amministrativo
Erogazione Tradizionale
Lingua Italiano
Frequenza Facoltativa
Valutazione Orale
 

Obiettivi formativi del corso

Conoscenze e capacità di comprendere
Alla fine del corso lo studente avrà acquisito la conoscenza di base che riguarga i profili regolatori che si intrecciano con la sua formazione tecnica.

Conoscenze
Lo studente saprà riconoscere autonomamente i diversi tipi di atti amministrativi, le stutture e i poteri amministrativi, nonché capire le conseguenze giuridiche della sua attività lavorativa.

Capacità di giudizio
Lo studente sarà in grado di valutare l'impatto giuridico della sua azione professionale, di capire i diversi poteri che si intrecciano con la sua attività, nonché scegliere la struttura giuridico-economica che più si attaglia alla sua professione.

Capacità di apprendimento
Gli studenti potranno poi approfondire la loro conoscenza nel campo giuridico, grazie alla consultazione autonoma di testi, articoli specializzati e sentenze.

Capacità comunicative
Lo studente sarà in grado di utilizzare i termini del linguaggio giuridico in modo appropriato e di capirne le diverse sfumature e implicazioni pratiche. Dovrà dunque essere in grado di spiegare i contenuti del corso in modo corretto e comprensibile.

 

 

Risultati dell'apprendimento

I risultati dell'apprendimento saranno periodicamente monitorati attraverso la somministrazione di prove intermedie e lo svolgimento di seminari interattivi.

La prova finale consisterà in una verifica scritta e in un esame orale, il quale, di norma, potrà modificare il voto della prova scritta fino a tre punti, in meglio o in peggio.

 

 

Attivitą di supporto

Il Corso sarà supportato dallo svolgimento di Seminari specifici su temi di particolare rilievo.

 

Note

 

Programma

 

 

PARTE GENERALE

Il diritto, l’individuo, lo Stato.

L’ordinamento giuridico e la funzione del diritto. I soggetti del diritto.

Distinzione fra interessi, diritti, poteri e obblighi.

L’ordinamento giuridico.

Lo Stato di diritto e lo Stato costituzionale. Il principio della separazione dei poteri e le istituzioni. Le fonti del diritto. L’ordinamento europeo.

 Gli enti pubblici e gli enti privati. I beni pubblici e i beni privati.

La pubblica amministrazione. Le competenze e le attribuzioni di uffici e organi. La distinzione fra enti pubblici ed enti privati. I ministeri. Gli enti pubblici. Le società a partecipazione pubblica. Le autorità indipendenti. Il personale. Gli impiegati e la disciplina attuale della dirigenza pubblica. I beni pubblici e privati.

 

PARTE SPECIALE

L’attività.

Attività di diritto pubblico e attività di diritto privato. Principi. Funzioni e servizi pubblici. L’attività di impresa pubblica. La regolazione pubblica dei mercati. Attività discrezionale e attività vincolata. Il procedimento, il provvedimento, la partecipazione e il diritto d’accesso. I vizi dell’atto e i rimedi.

L’atto amministrativo unilaterale. Le principali tipologie di atti. Il silenzio dell’amministrazione e la sua rilevanza. La segnalazione certificata di inizio attività. La conferenza di servizi. Gli accordi tra amministrazione e tra queste e soggetti privati.

I Contratti

Definizione di contratto. Gli elementi essenziali del contratto. Classificazione dei contratti. Contratti di diritto pubblico e contratti di diritto privato. Il Codice dei Contratti pubblici. Il contratto d’appalto e il contratto d’opera. Appalto e concessione. Il contratto d’opera professionale. L’esecuzione del contratto e i mezzi di tutela.

Le società e i titoli di credito

Il contratto di società. Classificazione delle società: società lucrative e mutualistiche. Società di persone e società di capitali. Le società pubbliche. Società di professionisti. La figura del socio. L’organizzazione societaria. Gli strumenti societari in generale. I titoli di credito: assegno, cambiale, azioni e quote.

La responsabilità

Il concetto di responsabilità. Responsabilità civile e amministrativa, disciplinare, contabile, penale e dirigenziale. Responsabilità contrattuale e extracontrattuale. La responsabilità del professionista.

 

 

Testi consigliati e bibliografia

B. G. Mattarella, Lezioni di diritto amministrativo, Spaggiari, Parma, 2012.

Inoltre fra i materiali didattici vi sono le slides e i materiali dei Seminari di diritto commerciale tenuti dalla dott.ssa Maria Sole Porpora, inseriti nel sito docente.

 

Registrazione Green Attiva
 

Materiale didattico

Test online

Vai a Moodle

Visita i forum

Registrati al corso

Studenti registrati

Ultimo aggiornamento: 05/03/2014 14:39
HOMEDuplica il recordPrimoPrecedenteSuccessivoUltimoPS